ImcAbruzzoDocumentiLetteraAperta

Lettera Aperta sul futuro di IMC Abruzzo

Questo testo parte dalla necessit\xE0 di spiegare a tutt*, lo stato dell'arte di indy abruzzo a distanza di svariati mesi dall'apertura del sito di test; e dalla necessit\xE0 di capire se questo progetto ha senso in un territorio come quello abruzzese.

Table of content :

Lettera Aperta di Indy_Abruzzo

:::Lettera Aperta di Indy_Abruzzo:::

A distanza di quasi un anno dalla chiusura di italy.indymedia.org, la decisione collettiva del Meeting XI [il primo dopo la chiusura], \xE8 stata di riaprire partendo da un nuovo approccio: i nodi locali, diretta espressione delle esigenze comunicative delle realt\xE0 territoriali.

Da circa otto mesi \xE8 on-line il sito di test, con l'intento di coinvolgere tutti e tutte nella costruzione collettiva di questo strumento.

Fin dall'inizio, ci siamo sforzati di comunicare anche la presa di responsabilit\xE0 che l'apertura di un nodo abruzzese comporterebbe, e che troppo spesso negli anni passati \xE8 stata delegata. Se lo strumento deve essere collettivo, la responsabilit\xE0 non pu\xF2 essere di un singolo o di un gruppetto di persone.

I nostri sforzi sono stati evidentemente insufficienti.

Anche le realt\xE0 a noi pi\xF9 affini, sono rimaste indifferenti all'opportunit\xE0 di far nascere tutti insieme, attraverso un'elaborazione collettiva dal basso, questo strumento.

Tutto ci\xF2 farebbe pensare che ad ora, non ci sono le condizioni minime necessarie per creare un nodo locale del network indymedia.

Esprimiamo la nostra difficolt\xE0 e i nostri interrogativi, nel portare avanti il progetto in questo modo. Riteniamo assolutamente necessario capire se indy_abruzzo \xE8 un'esigenza per la comunicazione nel territorio abruzzese, oppure se \xE8 invece [come non ci auguriamo], una nostra forzatura.

Ci troviamo di fronte ad un bivio.

L\x92attuale collettivo d\x92Indy_abruzzo ha evidenti incompatibilit\xE0 geografiche con l'idea di uno strumento che \xE8 concepito per essere la voce di un territorio che vuole esprimersi, e un'inversione di tendenza \xE8 assolutamente necessaria.

Se non avverr\xE0, riteniamo che la volont\xE0 e la passione di un numero cos\xEC esiguo di persone, non sia sufficiente per aprire un nodo del network indymedia, il rischio di autoreferenzialit\xE0 sarebbe incompatibile con l'idea di informazione orizzontale, dal basso e indipendente che indymedia ha come fondamento.

// sii prima attivista e poi mediattivista del tuo attivismo //

cos\xEC ci immaginiamo indymedia, senza ne redazione ne "mediattivist* di professione", ma la voce diretta di chi vive in prima persona i conflitti sociali e le lotte nel territorio.

l'invito \xE8 ancora una volta quello di partecipare, con lo strumento di sempre la mailing-list, e di ospitarci per workshop nei vostri spazi.

indy_abruzzo_collective

Aggiornamenti

-- VincEnT - 18 Gen 2008: creata pagina
-- IndiGesta -18 Gen 2008: fatta qualche modifica alla lettera
-- VincEnT - 18 Gen 2008: ulteriori modifiche al testo

Topic attachments
I Attachment Action Size Date Who CommentSorted ascending
lettera_aperta.htmlhtml lettera_aperta.html manage 3 K 22 Jan 2008 - 13:43 UnknownUser lettera aperta in html
Topic revision: r8 - 22 Jan 2008, VincEnT
This site is powered by FoswikiCopyright © by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding Foswiki? Send feedback