Documenti

Table of content :

Chi siamo

Il network internazionale "indymedia" \xE8 una rete di collettivi che gestiscono mezzi di comunicazione con lo scopo di creare un accurato, radicale ed appassionato racconto di quello che accade. "toscana.indymedia" \xE8 parte di questa rete internazionale.

"toscana.indymedia" nasce da un gruppo che condivide i principi fondanti e la pratica metodologica del network internazionale indymedia.

Gli scopi principali di "toscana.indymedia" sono, in ordine di importanza:

1) fornire un mezzo di comunicazione a singoli e gruppi in modo che possano raccontare direttamente storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali;

2) fornire a singoli e gruppi le conoscenze tecniche per creare direttamente i propri media autogestiti che potrebbero poi collaborare con "toscana.indymedia"

3) raccontare, anche in prima persona, storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali;

4) funzionare da archivio per materiali che altrimenti andrebbero velocemente sommersi dal flusso dell'informazione ufficiale.

Cercheremo di fare tutto questo principalmente attraverso la gestione di questo sito web destinato a fare da contenitore di informazioni e da momenti (in)formativi organizzati nella vita reale. Lo strumento che abbiamo scelto per gestire questo progetto \xE8 principalmente l'assemblea, sia tramite gli strumenti della comunicazione elettronica (liste, irc, ecc...) sia con incontri periodici dal vivo aperti a chiunque sia interessato. Indymedia Toscana non ha strutture gerarchiche di alcun tipo e il metodo decisionale che adottiamo \xE8 simile al metodo cosiddetto del "consenso", vale a dire che si prenderanno decisioni solo quando tutti saranno d'accordo sulla scelta da fare, a meno che non ci siano veti espliciti e motivati" L'iscrizione alla lista di gestione \xE8 aperta a tutti e volontaria. Dato che gli archivi sono pubblici e accessibili da web anche senza essere iscritti, diamo per scontato che chi si iscrive lo fa perch\xE9 condivide gli scopi e i principi del progetto e ha voglia di lavorarci. Il sito web potr\xE0 in futuro essere integrato in un network geografico italiano.

Il sito web \xE8 diviso in varie parti che comprendono: una parte informativa curata principalmente dalla lista di gestione, una agenda di appuntamenti e un newswire aperti. Sulle pagine del sito \xE8 presente l'elenco degli altri nodi del network indymedia. Il sito web \xE8 ospitato su un server collocato fuori dal territorio italiano e condiviso con altri Imc.

"Chi siamo" - toscana.indymedia (aprile 2007)

Linee guida editoriali

La "policy" di toscana.indymedia.

Il newswire

ll newswire \xE8 il "cuore" del progetto e quindi un aspetto importante del fare indymedia \xE8 legato proprio a come funziona e come viene gestito.

Il problema principale che affligge il newswire \xE8 il suo abuso, vale a dire la pubblicazione di contenuti che non sono in "policy", in questa generica definizione vanno compresi sia i post con contenuti che violano chiaramente la "policy" (vedi pi\xF9 avanti) sia quelli con contenuti che, sebbene non siano in chiaro ed aperto contrasto con la "policy", costituiscono solo un "rumore di fondo" dell'informazione, qualcosa di molto simile allo "spam".

La scelta a favore della "pubblicazione aperta" (Open Publishing), implica avere un newswire sul quale si pu\xF2 liberamente pubblicare, lasciando il controllo "a posteriori", vale a dire che un post pu\xF2 essere nascosto, cancellato o modificato solo dopo la sua avvenuta pubblicazione.

La "policy"

Con la parola "policy" intediamo l'insieme dei criteri che usiamo per "nascondere" ("hiddare"), "modificare" ("editare") o "eliminare" ("cancellare") un post gi\xE0 pubblicato sul newswire:

- "nascondere" significa trasferire il post pubblicato tra i post nascosti;

- "modificare" significa cambiare il testo del post pubblicato;

- "eliminare" significa cancellare dalla memoria del database il post.

I post che vengono nascosti sono quelli che, a parere degli iscritti alla lista di gestione che amministrano il newswire, violano la policy di toscana.indymedia. I post "nascosti" restano disponibili (anche se non immediatamente visibili) alla lettura. Questo per dare modo a chiunque di segnalare possibili errori nel nascondimento che possono cos\xEC essere corretti.

In alcune circostanze \xE8 possibile procedere alla modifica del testo dei post pubblicati:

- quando contengono dati "sensibili" quali cognomi, indirizzi, numeri telefonici e quanto altro di privato relativamente a persone che non ricoprono cariche pubbliche o che non appartengono ad una qualsiasi delle varie propaggini della societ\xE0 dello spettacolo.

- quando viene richiesta la correzione da parte di chi ha pubblicato il post, quando cio\xE8 sia possibile essere ragionevolmente sicuri che a fare la richiesta \xE8 chi ha pubblicato il post.

I post "eliminati" appartengono a tre sole categorie:

- i post duplicati;

- i post che vengono "eliminati" per motivi eccezionali legati a problemi di sicurezza o legali;

- file multimediali non in policy.

Quali sono i criteri sui quali si basa la policy?

Riteniamo i criteri della policy qualcosa di diverso dalle "tavole della legge" ma piuttosto qualcosa di vicino ad un "filtro" che pu\xF2 avere anche delle "perdite". Per tale motivo la "policy" pu\xF2 subire, nel tempo dei necessari aggiustamenti.

Ecco i criteri in base ai quali un post viene considerato "non in policy":

- post fascisti

- post sessisti

- post di propaganda politica partitica o istituzionale

- post di propaganda religiosa

- post con foto nelle quali sono riconoscibili le persone

- post privi di informazioni utili al progetto

- post duplicati

Considerazioni di carattere generale, validi per tutti i post:

1) vengono nascosti comunicati, avvisi, volantini, manifesti, adesivi o quanto altro che se \xE8 prodotto da un partito (o da una sua affiliazione) che riceve contributi statali e che potrebbe usare le sue risorse piuttosto che sfruttare le nostre. In campagna elettorale vengono nascosti tutti i post relativi alle elezioni, compresi quelli fatti da realt\xE0 extra-istituzionali a favore del voto. Lo stesso discorso vale, in campagna elettorale, per gli appelli astensionisti.

2) vengono nascosti i post che giustificano, propagandano o inneggiano alla discriminazione, razziale, sessuale, religiosa, sociale, culturale o politica.

3) vengono nascosti i post che giustificano, propagandano o inneggiano al fascismo o al nazismo. Vengono "resi inservibili" i link ai relativi siti.

4) vengono nascosti i post che contengono esclusivamente informazioni di propaganda religiosa, relativi a qualsiasi credo.

5) vengono nascosti i post che giustificano, propagandano o inneggiano alla violenza per la violenza, ovvero all'uso della violenza indiscriminata.

6) vengono nascosti, editati o cancellati a seconda del caso, i post che contengono file audio, di immagini o video nel quale siano riconoscibili le persone .

7) vengono nascosti, editati o cancellati a seconda del caso, i post privi di contenuto informativo giudicato "utile". In questa categoria rientrano sia i post completamente vuoti, che quelli contenenti caratteri non organizzati in parole di senso compiuto per la lingua italiana.

"Linee guida editoriali" (Policy) - toscana.indymedia (marzo 2007)

Open publishing

Che cosa e' il Newswire?

Abbiamo bisogno di persone che pubblichino notizie, racconti di quello che accade, informazioni, in modo onesto ed accurato, in modo che possano essere utili a chi visita il sito.

ll newswire \xE8 il "cuore" del progetto e quindi un aspetto importante del fare indymedia \xE8 legato proprio a come funziona e come viene gestito.

Il problema principale che affligge il newswire \xE8 il suo abuso, vale a dire la pubblicazione di contenuti che non sono in "policy", in questa generica definizione vanno compresi sia i post con contenuti che violano chiaramente la "policy" sia quelli con contenuti che, sebbene non siano in chiaro ed aperto contrasto con la "policy", costituiscono solo un "rumore di fondo" dell'informazione, qualcosa di molto simile allo "spam".

La scelta a favore della "pubblicazione aperta" (Open Publishing), implica avere un newswire sul quale si pu\xF2 liberamente pubblicare, lasciando il controllo "a posteriori", vale a dire che un post pu\xF2 essere nascosto, cancellato o modificato solo dopo la sua avvenuta pubblicazione.

I commenti servono per aggiungere nuove informazioni a quanto pubblicato e non per scatenare discussioni. Il Newswire non \xE8 un Forum. Come \xE8 diviso il newswire

Il newswire, vale a dire l'insieme dei contenuti pubblicati, \xE8 suddiviso in diverse sezioni. Ricordati di selezionare, nella pagina di pubblicazione, la sezione pi\xF9 appropriata e di pubblicare contenuti che non violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

Le sezioni del newswire

Notizie

In questa sezione raccogliamo i racconti, le storie scritte direttamente dalle persone che organizzano o partecipano ad iniziative, manifestazioni, occupazioni, cortei e quanto altro esprime la lotta. Ricordati di pubblicare contenuti che non violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

Opinioni

In questa sezione raccogliamo le opinioni e le analisi riguardanti quello che succede in Toscana o altrove. Ricordati di pubblicare contenuti che non violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

Comunicati

In questa sezione raccogliamo i comunicati, i volantini, le dichiarazioni ed altre espressioni collettive. Ricordati di pubblicare contenuti che non violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

Eventi

In questa sezione raccogliamo gli appuntamenti che indicono iniziative tipo cortei, assemblee, seminari, ecc... Ricordati di pubblicare contenuti che non violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

Altri Media

In questa sezione raccogliamo i materiali che provengono da qualche altra parte. I "copia e incolla" non ci piacciono ma, a volte, possono essere utili e interessanti. Ricordati di aggiungere un paio di righe per spiegare la ragione della pubblicazione e ricordati che devi accertarti che il contenuto che stai pubblicando sia libero da copyright.

Nascosti

In questa sezione raccogliamo i contributi pubblicati che violano le linee guida editoriali ("la policy") del sito.

"Open Publishing" (Pubblicazione aperta) - toscana.indymedia (aprile 2007)

Avvertenze

A proposito di copyright e privacy, ovvero di diritti d'autore e riservatezza (e poi non dite che non ve l'avevamo detto...).

Diritti d'autore

I contenuti (testi, immagini, audio o video) pubblicati su questo sito web sono di propriet\xE0 dei rispettivi autori. A meno che non sia esplicitamente dichiarato il contrario, tutti i contenuti sono liberi per un uso non commerciale, sia in Rete che fuori. Le opinioni espresse in questi contenuti non sono necessariamente condivise da "toscana.indymedia". Visto il carattere di pubblicazione aperta sulla quale si basa il sito, non siamo in grado di garantire l'accuratezza o la veridicit\xE0 di quanto viene pubblicato sul newswire. Come chiaramente scritto nella pagina che permette la pubblicazione riteniamo che i contenuti pubblicati siano rilasciati sotto una licenza di tipo "Open Content" o "Creative Commons" e che quindi siano, a meno di esplicita dichiarazione contraria, di libero uso. "toscana.indymedia" non si assume alcuna responsabilit\xE0 per un uso dei materiali pubblicati diverso da quello previsto nelle licenze citate sopra. I nomi ed i fatti pubblicati su questo sito sono opera di fantasia. Ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti e' puramente casuale.

Riservatezza

Il server sul quale funziona questo sito non tiene memoria dei dati dei computer che vi si collegano e quindi non siamo in grado di risalire da un post al computer di chi lo ha pubblicato. Questo potrebbe anche portare ad abusi o essere in contrasto con qualche bizzarra legge esistente. Il fatto che il nostro server non mantiene log non significa che qualcuno, con altri sistemi non possa risalire all'autore di un post pubblicato. Questo significa che se qualcuno pubblica qualcosa che potrebbe causare dei problemi lo fa a suo esclusivo rischio e pericolo. La nostra "policy" prevede la possibilit\xE0 di pubblicare in modo anonimo ma, come abbiamo visto sopra, questa non \xE8 garantita al cento per cento e, comunque, non consideriamo questa possibilit\xE0 come un incentivo ad abusare del sistema di pubblicazione aperta sul quale si basa questo sito. Quanto pubblicato sul sito viene indicizzato nei motori di ricerca \xE8 quindi possibile che anche un post nascosto, editato o cancellato perch\xE9 viola la "policy" resti ancora disponibile nella memoria cache di un motore di ricerca. Su questi non abbiamo alcun potere, quindi non inserite nei testi che pubblicate qualche informazione che non vorreste veder disseminata su Internet. La gestione tecnica del sito far\xE0 tutto il possibile per garantire l'anonimato e la riservatezza ma, anche adottando le migliori soluzioni tecniche, non esiste assicurazione contro l'abuso del sistema di pubblicazione aperta che resta sempre possibile. Per segnalazioni riguardanti questi problemi contattateci.

"Avvertenze" - toscana.indymedia (aprile 2007)

Partecipa

Come collaborare al funzionamento di questo sito e del progetto.

Il sito di "toscana.indymedia" funziona in un'atmosfera aperta e libera. La partecipazione e i contributi da parte di chi ha qualcosa di costruttivo da aggiungere, sono i benvenuti. Non devi registrarti per pubblicare sul newswire o per contribuire con degli articoli sulla colonna centrale.

Puoi collaborare al progetto in vari modi:

Pubblica!

Pubblica sul newswire cose interessanti, proponi i testi pubblicati per la colonna centrale del sito. Leggi prima di tutto i Documenti che spiegano come funziona "toscana.indymedia" e cosa viene pubblicato.

Partecipa!

Questo sito \xE8 gestito da volontari attraverso l'uso di una lista di discussione (Mailing List), alla quale chiunque sia d'accordo con i principi sui quali si basa il progetto pu\xF2 liberamente iscriversi. Sulla lista si discute del modo migliore per far funzionare questo sito, sui contenuti da pubblicare nella colonna centrale, sui problemi che volta per volta si presentano. Alla lista vanno segnalati i problemi tecnici ed inviate eventuali proteste, i messaggi inviati alla lista sono liberamente visibili sul web. Maggiori informazioni sulla lista si trovano qui: http://lists.indymedia.org/mailman/listinfo/cmi-toscana".

Sostieni!

Il lavoro che sta dietro alla gestione di questo sito \xE8 portato avanti in modo volontario e gratuito, nessuna istituzione politica o economica finanzia "toscana.indymedia". Ma per mantenere un sito autogestito servono comunque soldi, pochi ma servono. Sostenere "toscana.indymedia" significa sostenere un progetto di informazione indipendente, significa sostenere il proprio diritto a fare informazione. Contattaci per sapere come contribuire economicamente al progetto.

"Partecipa" - toscana.indymedia (aprile 2007)

F.A.Q.

La risposta alle domande che vengono fatte pi\xF9 frequentemente. Prima di scriverci provate a cercare su questa pagina la risposta alle vostre domande, molto probabilmente c'\xE8.

Come posso pubblicare un contributo (testo, immagine, filmato, registrazione...) su toscana.indymedia?

Vai nella sezione "Pubblica". Se vuoi pubblicare un contributo scritto, riempi i campi richiesti e pubblica il tuo testo. Se vuoi pubblicare una immagine, seleziona il numero di immagini che vuoi pubblicare e tieni presente che devono avere una dimensione massima di 2000 pixel di larghezza e il file non deve superare 1MB, se sono pi\xF9 grandi non saranno pubblicate. Cerca le immagini sul tuo computer e aggiungi una didascalia ed un titolo per ognuna di esse. Se vuoi pubblicare un contenuto audio/video, tieni presente che questi contenuti rallentano molto il collegamento ed i server. Cerca quindi di pubblicare solo materiali non troppo pesanti altrimenti la pubblicazione potrebbe non riuscire.

Come posso pubblicare una feature?

Le "Feature", vale a dire i testi pubblicati nella colonna centrale del sito, possono essere creati in due modi: possono essere proposti e discussi sulla lista di gestione di toscana.indymedia, alla quale possono partecipare tutti coloro che si riconoscono nei principi del network globale e in quelli di toscana.indymedia, oppure possono essere pubblicati prima sul "newswire" e poi spostati nella colonna centrale. Per prima cosa quindi pubblica sul "newswire" un contributo che possa essere adatto alla colonna centrale. Poi contatta la lista di gestione di toscana.indymedia e segnala il tuo contributo proponendolo per la pubblicazione come "Feature". La tua proposta verr\xE0 discussa sulla lista di gestione e, se approvata, il tuo contributo verr\xE0 spostato dal "newswire" alla colonna centrale diventando una "Feature".

Cos'\xE8 un "commento"?

Un "commento" serve ad aggiungere informazione al testo al quale \xE8 collegato, ad aggiornarlo, a correggerlo e, ovviamente, anche a criticarlo ma in modo costruttivo. Per esempio se crediamo che un testo pubblicato contenga una inesattezza \xE8 inutile scrivere solo "questo testo \xE8 sbagliato" o (peggio) "chi ha scritto questo testo \xE8 un cretino" in quanto in questo modo non si aggiunge informazione. E' molto meglio scrivere "questo testo \xE8 sbagliato perch\xE9..." o (anche) "chi ha scritto questo testo \xE8 un cretino perch\xE9...", dando modo a chi legge di avere maggiori informazioni. Ricorda sempre che il newswire non \xE8 un forum o un newsgroup.

Come posso pubblicizzare una iniziativa importante?

Abbiamo una sezione del sito dedicata alla pubblicizzazione delle iniziative (cortei, presidi, seminari, assemblee, ecc...) collegata ad una "Categoria". Quando sei nella pagina "Pubblica", ricordati di selezionare - nel tipo di contributo - la categoria "Eventi" ed inserisci la data. In questo modo il tuo annuncio verr\xE0 automaticamente inserito (quando si avvicina la data) sulla pagina principale nello spazio dedicato agli Eventi e nel calendario. Non pubblicare l'annuncio di una iniziativa sul newswire in quanto verr\xE0 spostato o cancellato, a seconda dei casi. Ricorda che anche gli annunci devono rientrare all'interno della "policy" di toscana.indymedia

Quali sono gli argomenti sui quali pubblicare?

Lo scopo di questo sito \xE8 quello di fornire un mezzo di informazione indipendente a coloro che non hanno accesso ai media ufficiali. Tutte le notizie che riguardando storie nascoste, mistificate o stravolte dai media ufficiali sono le benvenute: interviste, cronache, immagini. Ricordati solo che esiste una "policy" che definisce i limiti della "Pubblicazione Aperta" e che tutti i contributi fuori da queste indicazioni saranno nascosti, modificati o cancellati, a seconda dei casi. Abbiamo inserito una serie di "Categorie" sia per facilitare chi pubblica che per aiutare chi legge a trovare gli argomenti di suo interesse. Se non sai in che "Categoria" inserire il tuo contributo mettilo nella categoria "Altro".

Cos'\xE8 "Altri media"?

"Altri media" \xE8 una sezione del sito nella quale pubblicare contributi non originali, provenienti da altri mezzi di comunicazione. "toscana.indymedia" incoraggia a pubblicare solo contenuti originali, a raccontarsi piuttosto che a farsi raccontare, ma se proprio pensi che sia importante o interessante pubblicare qualcosa gi\xE0 disponibile altrove, puoi farlo in questa sezione. Ti chiediamo di spiegare brevemente nello spazio riservato al sommario la ragione per la quale ritieni importante la ripubblicazione di quel contenuto e ti ricordiamo che anche questi sono sottoposti alla "policy" del sito ed alla dichiarazione riguardante il copyright.

Ho pubblicato un testo (un commento, una immagine, un filmato...) ma non \xE8 comparso nulla. Cosa \xE8 successo?

Il sistema di "Pubblicazione Aperta" ("Open Publishing") prevede che un contributo possa essere nascosto, modificato o cancellato ma solo dopo che sia stato pubblicato. Se il tuo contributo non \xE8 apparso vuol dire che probabilmente c'\xE8 stato qualche problema tecnico (i programmi e le macchine a volte non funzionano...) o legato alla tua connessione ad Internet. Per prima cosa evita di provare a ripubblicare di nuovo e aspetta qualche decina di minuti o pi\xF9. Se ancora il tuo contributo non \xE8 comparso e il tuo computer e la tua connessione funzionano bene contatta la lista di gestione per segnalare il problema.

Dove diavolo \xE8 finito quel testo (commento, immagine, filmato...) che ho pubblicato? Prima c'era e adesso \xE8 sparito!

Ci sono tre possibilit\xE0:

1) E' stato aggiunto a qualche altro contributo o ad una feature. Preferiamo che gli aggiornamenti ad una storia vengano aggiunti alla storia stessa, per questo esistono i commenti, in modo da facilitare la ricerca delle informazioni su un particolare avvenimento. Per questo motivo i post possono essere spostati ed allegati come un commento della storia alla quale si riferiscono.

2) E' incappato nelle linee guida editoriali (policy). Le nostre linee guida editoriali (la "policy") sono descritte qui e discusse nella nostra lista di gestione che \xE8 pubblica. Se quello che hai pubblicato \xE8 sparito forse non era compatibile con la nostra "policy". Di solito il contenuto viene tenuto tra i post nascosti, almeno per un certo periodo di tempo. Se pensi che questo non sia giusto puoi spedire un messaggio alla lista di gestione e spiegare le tue ragioni.

3) E' stato spostato in qualche altra sezione del sito oppure nell'Agenda Se hai pubblicato l'annuncio di una iniziativa sul "newswire", molto probabilmente \xE8 stato spostato nella sezione "Eventi". Se hai pubblicato una storia sotto una "Categoria" a caso molto probabilmente \xE8 stata spostata sotto la "Categoria" pi\xF9 adatta. Se hai pubblicato un testo "copia e incolla" ripreso da qualche altra parte molto probabilmente \xE8 stato spostato nella sezione "Altri media". La prossima volta fai pi\xF9 attenzione smile

Perch\xE9 avete censurato quel testo (commento, immagine, filmato...)?

Le nostre linee guida editoriali (la "policy") sono descritte qui e discusse nella nostra lista di gestione che \xE8 pubblica. Se quello che viene pubblicato \xE8 sparito molto probabilmente non era compatibile con la nostra "policy". Di solito il contenuto viene tenuto tra i post nascosti, almeno per un certo periodo di tempo. Se pensi che questo non sia giusto puoi spedire un messaggio alla lista di gestione e chiedere le ragioni della sparizione.

Qualcuno usa il mio nome o il mio nick sul Newswire!

Il sistema della "Pubblicazione Aperta" non prevede la registrazione di nomi o pseudonimi e quindi pu\xF2 capitare che qualcuno pubblichi usando un nome o uno pseudonimo non suo. E' un comportamento inutile e stupido ma la cosa migliore da fare \xE8 quella di pubblicare un commento chiarendo che cosa \xE8 successo o, nei casi previsti dalla "policy" contattare la lista di gestione.

Come posso collaborare, partecipare a toscana.indymedia?

Partecipare \xE8 facile e si pu\xF2 fare in molti modi. Il primo \xE8 quello di pubblicare cose interessanti sul sito, lo scopo di toscana.indymedia \xE8 proprio quello di facilitare questo. Il secondo \xE8 quello di partecipare alla gestione iscrivendosi alla lista e partecipando attivamente alle discussioni ed alle attivit\xE0 di "toscana.indymedia", per fare questo non sono necessarie conoscenze tecniche (anche se servono anche quelle!), basta condividere i punti fondamentali del progetto e il metodo di lavoro.

Posso fare una donazione in euro?

Certamente, il funzionamento del sito \xE8 assolutamente autofinanziato, contattaci e ti faremo sapere come contribuire.

Voglio protestare per qualcosa che riguarda il sito

Scrivi alla lista di gestione e cerca di essere chiaro e conciso. Non pubblicare proteste sul newswire in quanto verranno nascoste, modificate o cancellate, a seconda del caso.

"F.A.Q." - toscana.indymedia (aprile 2007)

Documenti vecchi usati per il process

Vedi qui: ImcToscanaDocumentiVecchi
Topic revision: r7 - 03 May 2007, PePsy
This site is powered by FoswikiCopyright © by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding Foswiki? Send feedback